Provincia di Reggio Emilia
accessibilità

Seguici:

TASI – Tributo per i servizi indivisibili

La Legge n° 147/2013 ha istituito con decorrenze dal primo gennaio 2014 il tributo per i servizi indivisibili (TASI) delegando ai comuni la sua regolamentazione sia in merito alle fattispecie immobiliari sottoposte a tassazione sia le modalità di versamento e l’eventuale introduzione di agevolazioni riferibili all’abitazione principale e unità ad esse assimiliate.

Per l’anno 2016 il regime del tributo ha subito variazioni significative in quanto sono state introdotte dalla Legge n. 208/2015 esclusioni inerenti agli alloggi qualificati come abitazione principale (comprese le relative pertinenze) e gli alloggi assimilati all’abitazione principale.

Sulla base della novità introdotta dalla citata Legge n. 208/2015 la  Tasi resta applicabile nel Comune di Cavriago dall’anno 2016  relativamente alle sole fattispecie di seguito elencate:

- fabbricati rurali ad uso strumentale di cui al comma 8 articolo 13 D.L n. 201/2011 convertito, con modificazioni, dalla L. n. 214/2011 e successive modifiche ed integrazioni, aliquota 1 per mille.

Qualora l’immobile sia detenuto da un soggetto diverso dal titolare del diritto reale, la Tasi è dovuta dal detentore nella misura del 10% dell’imposta complessivamente dovuta; la restate parte, cioè il 90%, è a carico del possessore.

- fabbricati costruiti e destinati dall’impresa costruttrice alla vendita fintanto che permane tale condizione purchè non siano, in ogni caso locati, aliquota 2,5 per mille.

Restano vigenti tutte le ulteriori esenzioni previste dalla normativa vigente in materia di Tasi.

Aliquote in vigore per l'anno di riferimento:

Le aliquote previste per il 2019 corrispondono a quelle del 2018.
Le aliquote previste per il 2018 corrispondono a quelle del 2017

 

CALCOLO DELLA BASE IMPONIBILE

Per i fabbricati ai quali si applicano le aliquote del 2,5 per mille oppure 1 per mille la base imponibile è calcolata applicando all’ammontare delle rendite catastali rivalutate del 5%, i seguenti moltiplicatori:

 

SCADENZE E MODALITA' DI VERSAMENTO

- rata di  acconto entro il 16 giugno;

- rata a saldo entro il 16 dicembre.

E’ ammesso il pagamento in unica soluzione  entro la scadenza della rata di acconto.

Il tributo è versato in autoliquidazione tramite Mod. F24 oppure apposito bollettino di conto corrente postale.

 

CODICI TRIBUTO DA UTILIZZARE PER IL VERSAMENTO TASI CON MODELLO F24:

Codice Comune di Cavriago C405.

Per i cittadini italiani residenti all'estero il versamento dell' acconto e del saldo dovrà essere effettuato con bonifico bancario utilizzando le seguenti coordinate:

IT35G0200866290000100362371
Codice BIC SWIFT: UNCRITMl V26

 NB: il versamento non è dovuto per importi inferiori a 2,00 di imposta annua.

Per il calcolo della tasi e per la stampa dell'F24 da utilizzare per il versamento è possibile utilizzare il servizio di calcolo on-line.

Se il versamento dell' imposta non è avvenuto entro la scadenza prevista dalla legge, il  contribuente può versare ugualmente l' imposta dovuta, con l'applicazione di una sanzione ridotta e di interessi moratori, attraverso l’istituto del ravvedimento operoso.

MODALITA' E TERMIMI PER LA DICHIARAZIONE

Consultare la Circolare del Ministero dell'Economia e delle Finanze n. 2-DF_del_3.06.2015-_Dichiarazione_TASI.

 

Riferimenti normativi

Legge 147/2013 e successive modifiche ed integrazioni;
Legge 208/2015 e successive modifiche ed integrazioni.

Responsabile del procedimento

Simonetta Gualerzi

Telefono 0522 373.428
Fax 0522 575.537
Email tributi@comune.cavriago.re.it

Nomina del funzionario responsabile dell'imposta unica comunale (IUC).

Unità organizzativa responsabile dell'istruttoria
Servizio Tributi

Modulistica

Scaricabile in allegato.

Per informazioni

Servizio Tributi
Piazza Don Dossetti, 1
Tel: 0522 373.427 – 0522 373.428
Fax: 0522 575.537
dal lunedì al sabato dalle 9.00 alle 13.00
giovedì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00
giugno, luglio, agosto: dal lunedì al sabato dalle 9.00 alle 13.00
e-mail: tributi@comune.cavriago.re.it

Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale nel corso del procedimento e nei confronti del provvedimento finale

Ricorso alla Commissione Tributaria Provinciale di Reggio Emilia.

Nome del soggetto a cui è attribuito, in caso di inerzia, il potere sostitutivo
Segretario Comunale, individuato quale titolare del potere sostitutivo con deliberazione di Giunta comunale n. 50 del 28/06/2016.

Torna all'inizio dei contenuti