Provincia di Reggio Emilia
accessibilità

Seguici:

Richiesta installazione di specchi stradali e manufatti di arredo urbano

E’ possibile chiedere all’Amministrazione Comunale l’autorizzazione all’installazione o l’installazione di arredi urbani, come paletti o dissuasori e specchi parabolici in incroci in cui la visibilità è particolarmente ridotta. La procedura si distingue a seconda che si tratti di un uso prevalentemente privato o pubblico.

Il Comando di Polizia Municipale effettuerà un sopralluogo per verificare il reale stato dei luoghi, la visibilità all'incrocio indicato, le caratteristiche della strada e il punto in cui eventualmente installare specchio o arredo.
Se il sopralluogo ha esito positivo e il posizionamento di quanto richiesto comporta una pubblica utilità, il Comando di Polizia Municipale prenderà direttamente contatto con l'Ufficio Patrimonio, incaricato all'acquisto e alla successiva installazione. ComuneInforma contatterà il cittadino informandolo dell'esito positivo della richiesta.
Se l’installazione comporta un uso e un'utilità solo privata e la richiesta viene accolta il richiedente deve provvedere a ritirare l’autorizzazione (marca da bollo da € 16,00 da applicare sull’autorizzazione e € 27,00 per diritti segreteria) presso l’ufficio Patrimonio e successivamente ad acquistare direttamente lo specchio o l’arredo in suo negozio di fiducia. Egli dovrà avere premura di contattare l’ufficio Patrimonio almeno tre giorni prima dell’installazione, affinché al momento della posa sia presente un operaio del Comune che verifichi il corretto posizionamento.  Tutte le spese saranno comunque a carico del richiedente che potrà a sua discrezione suddividerle con eventuali altri interessati. Il Comune è esonerato dal qualsiasi altra incombenza ed onere.

Se la domanda non venisse accolta, il cittadino sarà informato del diniego, debitamente motivato.

Riferimenti normativi

Art. n. 1-e del RUE (Regolamento Urbanistico Edilizio).

Responsabile del procedimento

Cristiano Cucchi

Telefono 0522 373.440
Fax 0522 575.537
Email c.cucchi@comune.cavriago.re.it

Unità organizzativa responsabile dell'istruttoria
Servizio Patrimonio.

Documenti da allegare

Alla richiesta occorre allegare planimetria o cartina con indicazione chiara della posizione.
Nel caso l'installazione debba avvenire su proprietà privata occorre allegare anche l’assenso scritto dei proprietari.

Modulistica

La richiesta si presenta tramite l'apposito modulo, scaricabile in allegato, nel quale vengono indicati i dati del richiedente e il punto esatto in cui si intende posizionare lo specchio parabolico o l’arredo.

Per informazioni

Ufficio Patrimonio
Piazza Don Dossetti, 1
Tel: 0522 373.438
Fax: 0522 575.537
lunedì e venerdì dalle 10.00 alle 13.00 su appuntamento;
mercoledì dalle 10.00 alle 13.00 con accesso libero
e-mail: patrimonio@comune.cavriago.re.it

Termine e modalità per la conclusione del procedimento

La risposta viene fornita entro 30 giorni.

Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale nel corso del procedimento e nei confronti del provvedimento finale

Ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale (TAR).

Eventuali costi

In caso di utilità solo privata 16,00 € per la marca da bollo e 30.00 € per diritti di segreteria, oltre al costo dello specchio o dell'arredo.

Nome del soggetto a cui è attribuito, in caso di inerzia, il potere sostitutivo
Segretario Comunale, individuato quale titolare del potere sostitutivo con deliberazione di Giunta comunale n. 50 del 28/06/2016.

Torna all'inizio dei contenuti