Provincia di Reggio Emilia
accessibilità

Seguici:

Regolamento per il benessere animale e incontri per sensibilizzare la cittadinanza

Ambiente e animali, Comunicati stampa, News    0 Commenti     14/01/2020

Un programma di azioni per informare i cittadini rispetto ai doveri e alle responsabilità rispetto agli animali da compagnia e sensibilizzare rispetto al benessere animale: il Comune di Cavriago ha deciso di avviare una serie di iniziative a partire da gennaio 2020, organizzare incontri aperti alla cittadinanza e dotarsi di un regolamento.

“Abbiamo pensato di attivare un percorso di ascolto, sensibilizzazione e informazione dedicato agli animali dopo aver incontrato i vari portatori d’interesse presenti sul territorio: veterinari, associazioni, cittadini, ENPA, polizia municipale, e aziende del settore – spiega l’assessore Luca Brami -. Dagli incontri è emersa la necessità di informare e sensibilizzare rispetto alle tematiche legate agli animali, per dare risposta alle numerose segnalazioni che arrivano in Comune rispetto al tema degli animali, anche dotando il Comune di perimetro di regole note e condivise entro cui muoversi: un regolamento per il benessere animale”.

Il primo appuntamento è fissato per martedì 14 gennaio, alle 20.30 nella sala del consiglio, durante la quale verrà presentato il programma e illustrata una bozza di regolamento che costituisca il punto da cui partire per raccogliere segnalazioni e suggerimenti dei cittadini; a metà febbraio si terrà la prima serata di formazione-informazione-sensibilizzazione rivolta ai proprietari dei cani, in collaborazione con la  Clinica Veterinaria “M.E. Miller”; a metà marzo ci sarà invece l’incontro dedicato ai gatti, in collaborazione con l’Ambulatorio Veterinario “La Castellina”.

“Tutti i cittadini potranno proporre idee e suggerimenti relativamente al regolamento allo sportello ComuneInforma fino al primo marzo 2020, per lo stesso motivo abbiamo messo a disposizione un indirizzo email: regolamentoanimali@comune.cavriago.re.it”.

“Abbiamo deciso di sperimentare una modalità innovativa di ascolto e partecipazione ai processi decisionali – prosegue Brami – per aprire un confronto sul tema e dare la possibilità alle diverse sensibilità di emergere, parallelamente abbiamo messo in campo una serie di azioni di informazione e sensibilizzazione, con incontri tenuti dagli ambulatori e dalle cliniche veterinarie del territorio relativamente al benessere degli animali da compagnia.”

“Vogliamo agire sui comportamenti – conclude Brami – per migliorare la relazione, e quindi la convivenza, tra cittadini proprietari e cittadini non proprietari, nell’ottica del benessere dell’animale”.

Ecco la bozza del Regolamento che verrà presentato questa sera: Bozza regolamento tutela e benessere animale

Regolamento, sensibilizzazione e informazione ma non solo: il Comune intende stringere collaborazioni più strette con i portatori di interesse del territorio, anche nell’ottica dell’attivazione di nuovi servizi: “Stiamo lavorando su più fronti per mettere in rete i soggetti attivi sul territorio – conclude l’assessore -. Le problematiche legate agli animali (come il problema dei cani al guinzaglio, la mancata chippatura dell’animale o la mancata raccolta delle deiezioni canine) sono al sesto posto per quel che riguarda le segnalazioni che arrivano al Comune attraverso Comune Informa o il servizio online Comuni-chiamo. La nostra intenzione è dunque quella di definire un perimetro di regole e lavorare per sensibilizzare e informare al rispetto delle regole stesse. Vogliamo agire sui comportamenti – conclude Brami – per migliorare la relazione, e quindi la convivenza, tra cittadini proprietari e cittadini non proprietari, nell’ottica del benessere dell’animale”.

(3/01/2020)

Torna all'inizio dei contenuti