Provincia di Reggio Emilia
accessibilità

Seguici:

“Luci accese sulla scuola”, progetto in ricordo di Layla Davoli

Comunicati stampa, News    0 Commenti     29/11/2019

Oggi, 29 novembre, ricorre il primo anniversario dalla scomparsa di Layla Davoli, la “signora del cinema”, come amavano affettuosamente definirla i bambini di Cavriago. In occasione di questa ricorrenza, il consiglio di amministrazione della Cooperativa Novecento, i volontari del cinema di Cavriago e il marito Vincenzo Delmonte, con la collaborazione dell’Associazione 5T, hanno deciso di lanciare un progetto didattico, rivolto agli istituti scolastici del territorio, che racchiude gli ideali di Layla Davoli per ricordarla in un modo che sicuramente apprezzerebbe. Il progetto è organizzato con il patrocinio del Comune di Cavriago, con la collaborazione dell’Associazione 5T, Anpi, Istoreco, Multiplo Centro Cultura; la Gazzetta di Reggio è media partner dell’evento.

Il progetto avrà una cadenza annuale e si articola su tre momenti del calendario civile: il Giorno della memoria, la Settimana della Legalità e il 25 aprile. Sarà rivolto alle classi della scuola primaria e della secondaria di primo grado. Saranno affrontati – attraverso la proiezione di film e la presentazione di spettacoli teatrali -, vari temi, quali la giustizia, il rispetto, l’inclusione, la Liberazione, la deportazione nei campi di sterminio. Ci sarà anche un concorso collegato alla visione di uno spettacolo teatrale organizzato in occasione della Settimana della legalità rivolto sempre alle classi che parteciperanno. I partecipanti potranno realizzare una recensione in forma scritta, per immagini o video. La preparazione della recensione sarà supportata da un esperto di teatro e di scrittura creativa che incontrerà le insegnanti e i bambini prima e dopo la visione dello spettacolo. Inoltre, nel corso dell’anno scolastico, verranno proposti uno-due incontri con autori locali e nazionali di libri e romanzi legati alla storia del nostro Paese, con particolare riferimento al periodo storico della dittatura fascista, della II guerra mondiale e della Resistenza. Una giuria di esperti sceglierà i tre componimenti migliori che riceveranno un premio in denaro da utilizzarsi per la realizzazione di progetti etici e culturali.

Il concorso è rivolto alle scuole primarie e secondarie di primo grado di Albinea, Cadelbosco Sopra, Castelnovo Sotto, Cavriago, Gattatico, Campegine, Montecchio – Bibbiano, Montechiarugolo, Quattro Castella -Vezzano, Sant’Ilario, San Polo, Traversetolo e tutte le scuole di Reggio città.

Per info e iscrizioni, le scuole possono contattare direttamente Multisala Novecento, via del Cristo 5, 0522 372015, 900@multisala900.it; Associazione 5T, 0522 382963, cinqueti@gmail.com

Per maggiori info, al link trovate il pieghevole di LUCI ACCESE con tutti i dettagli.

(29/11/2019)

Allegati

Torna all'inizio dei contenuti