Provincia di Reggio Emilia
accessibilità

Seguici:

In Consiglio Comunale l’Amministrazione illustra il percorso di valorizzazione del Cimitero Napoleonico

Comunicati stampa, News    0 Commenti     15/08/2020

E’ un percorso di costruzione dell’identità collettiva che riguarda un’intera comunità

Il Consiglio Comunale agostano a Cavriago ha visto, nella serata di lunedì, l’approvazione all’unanimità delle riduzioni TARI sulle utenze non domestiche previste a Cavriago e che verranno calcolate sulla prima rata nel frattempo posticipata a settembre.

“Ringrazio tutte le consigliere e tutti i consiglieri per il senso di responsabilità messo in campo durante tutto il periodo dell’emergenza Covid. E’ anche grazie a loro se la nostra comunità è riuscita sino ad ora ad affrontare in modo coeso, solidale ed ordinato tutte le difficoltà che il lock down ci ha messo di fronte” dichiara la Sindaca Francesca Bedogni.

I toni si sono accesi invece durante la discussione dell’ordine del giorno presentato da Movimento 5 stelle e lista di maggioranza Uniamo Cavriago che impegna il Sindaco e la Giunta a sollecitare il Parlamento ai fini di una rapida approvazione del DDL Zan contro l’omotransfobia e la violenza di genere. Ingiustificato questo ordine del giorno secondo la Consigliera Laura Spaggiari della Lista Lega-Futuro per Cavriago, battaglia di civiltà sacrosanta secondo i firmatari che lo hanno presentato.

Alla mozione sulla organizzazione di iniziative all’interno del Cimitero Napoleonico è stata poi dedicata grande attenzione da tutti i consiglieri. “Intorno a questo monumento stiamo costruendo un percorso di recupero della memoria e costruzione dell’identità collettiva, non solo di valorizzazione di un bene storico. Per questo il lavoro che stanno facendo le volontarie ed i volontari del comitato per la valorizzazione del Cimitero Napoleonico è centrale, fondamentale ed assolutamente irrinunciabile e per questo il contributo di tutti alla discussione pubblica ed alla realizzazione di questo importante obiettivo è un bellissimo segno. Auspichiamo che al comitato si uniscano sempre più cittadine e cittadini perchè questo percorso appartiene a loro e a tutta Cavriago non solo all’Amministrazione.” Prosegue poi la Sindaca: “Come una comunità costruisce la sua relazione con la morte è strettamente legato a come riesce a mantenere viva la memoria ed i luoghi della memoria sono la pietra angolare da cui partire per scrivere nuove pagine di futuro”.

Il dibattito sulla valorizzazione di questo importante monumento cavriaghese proseguirà nei prossimi mesi con una serie di iniziative che saranno aperte a tutta la cittadinanza e durante le quali sarà possibile allargare ed approfondire le riflessioni sviluppate nella discussione consigliare.

Torna all'inizio dei contenuti