Provincia di Reggio Emilia
accessibilità

Seguici:

Gli alberi dei bambini di Cavriago donati agli ospedali per fare gli auguri di Natale

Comunicati stampa, News    0 Commenti     23/12/2019

Gli alberelli di Natale realizzati dai bambini delle scuole primarie di Cavriago sono stati donati nei giorni scorsi a diverse strutture ospedaliere del territorio per portare un sorriso ai pazienti che, durante le feste, non potranno trascorrere a casa e in famiglia il Natale.
Si tratta di alcuni degli alberelli realizzati nell’ambito del progetto “Un filo che unisce Cavriago”, progetto che ha visto la realizzazione di vari addobbi natalizi in giro per il paese. Gli alberelli hanno strizzato l’occhio l’8 dicembre all’albero della solidarietà realizzato all’uncinetto e allestito in piazza Zanti grazie ad associazioni, cittadini, Comune, negozi e aziende.
Ora gli alberelli creati con tanti mandala colorati si trovano in Comune, davanti alla segreteria della scuola, al centro cultura Multiplo, intorno alla fontana di piazza Zanti e, appunto, al Santa Maria Nuova di Reggio (reparto di pediatria), presso i Poliambulatori, la Cardiologia e la Diabetologia del Franchini di Montecchio e all’Hospice Madonna dell’Uliveto di Albinea.
“La nostra gioia è indescrivibile. Gli alberelli fatti a mano dai bambini della nostra scuola e dalle maestre sono arrivati a destinazione, pronti a portare un po’ della magia del Natale ai bambini in Pediatria all’Ospedale Santa Maria Nuova di Reggio, ai pazienti dell’Hospice e del Franchini di Montecchio”, commenta Federica Merli, referenti del ‘Filo che unisce Cavriago’ che ha effettuato la consegna insieme al consigliere comunale Alessandro Sandrolini e insieme ad altre signore volontarie. “Ci sembrava un piccolo ma prezioso gesto per augurare di cuore buone feste”, ha aggiunto Sandrolini.

(23/12/2019)

Torna all'inizio dei contenuti