Provincia di Reggio Emilia
accessibilità

Seguici:

Giorno della Memoria 2023. Una rassegna di eventi diffusi per non dimenticare

Cultura, sport e tempo libero, Multiplo, News, Ricorrenze, Ricorrenze, Storiche    0 Commenti     25/01/2023

GIORNO DELLA MEMORIA 2023

A CAVRIAGO UNA RASSEGNA DI EVENTI DIFFUSI PER NON DIMENTICARE

Il 27 gennaio di ogni anno si celebra il Giorno della Memoria, istituito per non dimenticare le vittime della Shoah e del nazismo e coloro che a rischio della propria vita protessero i perseguitati. Simbolicamente è stato scelto come data il giorno in cui nel 1945 le truppe sovietiche abbatterono i cancelli di Auschwitz ed entrarono nel campo di sterminio.

Anche quest’anno il Comune di Cavriago, insieme alle associazioni del territorio, intende celebrare la ricorrenza con una rassegna di eventi diffusi, fisicamente e virtualmente, che siano occasione di riflessione e approfondimento per tutta la cittadinanza.

Si parte lunedì 23 gennaio alle ore 21, presso il Multisala 900 con “Ad Auschwitz c’era la neve. Parole per la Memoria”, una serata di parole e musica insieme a Beppe Carletti e Cisco in dialogo con il giornalista Pierluigi Senatore. Entrambi gli artisti hanno preso parte al progetto di “Un treno per Auschwitz” della Fondazione Fossoli: un viaggio in treno nella memoria e per la memoria, che nel corso degli anni, partendo dalla stazione di Carpi, dove vi era il campo di concentramento, ha coinvolto migliaia di giovani studenti e studentesse. Un’esperienza straordinaria che sarà al centro della loro narrazione. Prenotazione obbligatoria, ingresso a pagamento. Costo del biglietto: 2 euro. Per info e prenotazioni Multisala Novecento, www.multisala900.it – 0522372015.

Mercoledì 25 gennaio alle ore 20.30 si svolgerà l’evento “Per non dimenticare il Bene”, durante il quale sarà presentato il libro “I Giusti in Emilia Romagna” (Minerva edizioni) a cura di Anpi Cavriago in collaborazione con Circolo Arci Kessel. L’ospite Francesca Panozzo, del Museo Ebraico di Bologna, dialogherà con Dario Ferrari Lazzarini del direttivo di Anpi Cavriago. A seguire sarà presentato il Viaggio della Memoria 2023 di Anpi Cavriago a Mauthausen. L’evento si svolgerà interamente online, in diretta Facebook sulla pagina di Anpi Cavriago.

Dal 20 gennaio, all’interno del Giardino Poetico del Multiplo sarà ospitato un nuovo percorso con poesie legate alla Shoah.

La rassegna di eventi si concluderà sabato 28 gennaio con l’iniziativa Il nazista e la bambina”: alle 16.30, presso il Multiplo Centro Cultura, il pubblico incontrerà Liliana Manfredi Del Monte, una dei sopravvissuti alla strage della Bettola e autrice dell’omonimo libro edito da Aliberti. A seguire, letture a cura di Roberta Chesi e Claudia Montermini. Ingresso libero, per un pubblico da 12 ai 99 anni.

Si sottolinea infine l’impegno delle scuole di Cavriago: anche quest’anno infatti l’istituto comprensivo “Don G. Dossetti” aderisce al progetto di Istoreco Reggio Emilia “Spolverare la memoria: adotta una pietra d’inciampo”.

“Come ogni anno, sono diverse le occasioni di approfondimento sui temi della Shoah e dell’antisemitismo che proponiamo. La grande sensibilità cavriaghese alla Giornata della Memoria ci rende orgogliosi, ma occorre un lavoro costante di cura e manutenzione affinché la costruzione di questo cammino condiviso di storia e attenzione non si interrompa” afferma Martina Zecchetti, assessora alla cultura. “Un ringraziamento speciale ai tanti cittadini, alle associazioni e alle scuole, che hanno dato il loro contributo e continuano ad impegnarsi perché questo  sia un obiettivo dell’intera comunità cavriaghese.”

Per maggiori info: Multiplo Centro Cultura, Via della Repubblica, 23

tel. 0522373466, mail multiplo@comune.cavriago.re.it, whatsapp 334216870, www.comune.cavriago.re.it/multiplo

Torna all'inizio dei contenuti