Provincia di Reggio Emilia
accessibilità

Seguici:

E’ arrivato il caldo, alcuni consigli sempre validi

Comunicati stampa, News    0 Commenti     6/07/2020

Con l’estate e le belle giornate, è arrivato anche il gran caldo. E’ opportuno per tutti, in particolare per chi ha raggiunto la terza età, seguire alcuni consigli:

🆗 bere molta acqua nel corso della giornata, anche se non si avverte lo stimolo della sete (almeno due litri al giorno)
 meglio evitare alcolici, caffè e bevande gassate.

🆗 mangiare molta frutta e verdura: contengono una grande percentuale di acqua e sono fonte naturale di vitamine e sali minerali.
🆗 Fare pasti leggeri e frequenti.
Evitare bevande e cibi troppo caldi o troppo freddi.
🆗Se assumete farmaci per il diabete, per la pressione arteriosa o il cuore, è importante consultare il medico.

Inoltre:
🆗 Se utilizzate il ventilatore/condizionatore, è consigliabile che il flusso d’aria non sia diretto verso il vostro corpo;
 Evitate di passare improvvisamente dal caldo al freddo.
🆗 Arieggiare bene gli ambienti, in particolare nelle ore più fresche.
🆗 Durante le ore più calde è utile chiudere i vetri e le persiane, scegliendo di soggiornare negli ambienti più freschi della casa.

🆗 Se è possibile, è consigliato l’uso del condizionatore ma è necessario non creare sbalzi di temperatura superiori ai 5-6 gradi rispetto alla temperatura esterna.
🆗 Prima di mettere in funzione gli impianti di condizionamento, è necessario pulire i filtri.
🆗E’ consigliato uscire solo al mattino presto o dopo il tramonto
 Evitare di uscire nelle ore più calde della giornata.
🆗 Quando si esce è meglio coprirsi il capo e utilizzare gli occhiali da sole per proteggere la testa e gli occhi; indossare abiti comodi, leggeri e chiari, non aderenti e possibilmente di fibre naturali (cotone o lino).
🆗 E’ utile tenere in casa una scorta di generi di prima necessità in modo da poter evitare di uscire quando fa molto caldo.

Uno strumento di utilità per i cittadini è rappresentato dal numero verde del Servizio Sanitario Regionale: 800 033 033 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 18.00, il sabato dalle 8.30 alle 13.00) che può rispondere alle domande dei cittadini sul problema e può trasferire, sempre gratuitamente per chi chiama, la telefonata all’URP dell’Azienda Sanitaria di riferimento per gli approfondimenti necessari.

A Cavriago, si ricorda che, per consulenze telefoniche rispetto a necessità di questo tipo, sono attivi i numeri del Servizio Sociale Territoriale: 0522-243751/52/53, e gli orari per telefonare sono 9 – 12.30.

Torna all'inizio dei contenuti