Provincia di Reggio Emilia
accessibilità

Seguici:

Autunno d’arte e bellezza a Cavriago

Comunicati stampa, Multiplo, News    0 Commenti     1/10/2020

10 ottobre – 9 novembre: un mese di eventi e performance d’arte a Cavriago grazie alla collaborazione tra Comune, associazioni e cittadini.

 

L’autunno di Cavriago sarà una stagione d’arte e bellezza. Un intero mese di eventi e performance d’arte al Multiplo, in Piazza Zanti, in Piazza Lenin, sul Sagrato, in Cremeria, al Cimitero Napoleonico. Una rivoluzione artistica che aspira ad essere un inno alla riappropriazione della bellezza che ci circonda, bene comune della nostra comunità.

I duri mesi trascorsi in isolamento hanno fatto crescere la voglia di mettere insieme le forze per diffondere arte e riconoscere e far emergere la bellezza vicino a noi; così le realtà culturali di Cavriago, il centro culturale Multiplo, Gommapane Lab, l’associazione Carmen Zanti, Educare. Questione di Comunità – Festival di comunità e il Comitato per la difesa e la valorizzazione del Cimitero Napoleonico hanno costruito in questi mesi un progetto condiviso che coinvolgerà la cittadinanza e inonderà piazze e vie del paese. All’interno del programma confluiranno alcune delle manifestazioni più sentite e amate in paese, come il Festival di Comunità e le attività volte alla riscoperta del Cimitero Napoleonico Di Cavriago.

Soddisfatta l’assessora alla cultura Martina Zecchetti: “Prende finalmente vita un progetto su cui stiamo lavorando da diversi mesi insieme ad alcune realtà culturali cavriaghesi, che ha l’obiettivo di mettere in luce la bellezza che ci circonda, una bellezza fatta di cose semplici.”

L’arte e la bellezza invaderanno il paese mettendo in luce luoghi nascosti o dimenticati del paese grazie al progetto Cavriago Land Art – Festival di comunità 2020 con installazioni artistiche di Oscar Accorsi, Antonella De Nisco, Nicla Ferrari, Michele Liparesi, Carlo Moretti e Luca Prandini inserite nel paesaggio urbano e naturale del paese. Sabato 10 ottobre alle 16 da Piazza Lenin si inaugurerà il percorso alla scoperta delle opere che saranno installate e visitabili fino al 8 novembre in Piazza Lenin, nel parco del Multiplo e sul Sagrato di San Terenziano. La visita inaugurale ai luoghi della Land Art sarà guidata dal Prof. Ivan Cantoni e vedrà la partecipazione degli artisti coinvolti, i veri artefici di questa trasformazione urbana; il tour sarà accompagnato da interventi di teatro d’attore a cura di “La Compagnia di Allorquando”. Cavriago Land Art – Festival di comunità 2020 è realizzato dall’associazione Gommapane Lab e dai cittadini volontari di “Educare, una questione di comunità”.

Questa rivoluzione artistica è un invito a scoprire, riconoscere, frequentare i luoghi in cui viviamo e perché no, diventarne custodi. La bellezza è espressione di rinascita, anche davanti alle nostre case o negli angoli apparentemente più remoti e dimenticati.

Il nuovo volto del paese potrebbe stimolare la creatività e l’estro di giovani artisti, che potranno cimentarsi e divertirsi con L’arte in un click, un concorso fotografico, dedicato a bambini e ragazzi under 25 che si svolgerà su Instagram da sabato 10 a lunedì 12 ottobre. Il regolamento completo è disponibile online, www.gommapanelab.it

Per approfondire il tema della Land Art, giovedì 22 ottobre alle 20.30 si terrà al Multiplo una conferenza del Prof. Ivan Cantoni dal titolo Land Art come rigenerazione urbana. L’incontro, organizzato da Gommapane Lab con i cittadini volontari di “Educare, una questione di comunità, richiede l’iscrizione: Multiplo 0522/373466, multiplo@comune.cavriago.re.it

Per chi poi vorrà cimentarsi con attività artistiche e creative, Gommapane Lab propone due laboratori gratuiti: Riciclare è bello! Laboratorio di sartoria creativa con Laura Maldini giovedì 22 ottobre alle 9.30 e Bellezza d’autunno. Laboratorio d’acquerello con Cristina Bedeschi lunedì 9 novembre alle 15. Per info e iscrizioni: gommapanelab@gmail.com – 346 9428813. L’obiettivo del lavoro di Nicla Ferrari e Gaia Bertani di GommapaneLab, insieme al Tavolo di Comunità, è quello di “proporre un Festival di Comunità dedicato all’Immaginazione in cui l’intera collettività possa sentirsi partecipe di eventi diffusi e differenziati, dedicati all’educazione alla bellezza che non è mai fine a se stessa ma che può essere stimolo di ripartenza e di sviluppo di nuove vie d’uscita”.

Il tuffo nell’arte prosegue al Multiplo con la mostra Tensioni, bellezza e armonia. Viaggio con e fra le opere pittoriche e scultoree di Mario Pavesi, organizzata dall’associazione Carmen Zanti. L’esposizione allestita nella sala grande del Multiplo sarà visitabile sabato 17 e domenica 18 ottobre, dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 19. Il Maestro Mario Pavesi sarà presente durante la mostra per brevi incontri con i partecipanti.

Maura Bardi, presidente dell’associazione Carmen Zanti, ci presenta la mostra come “un incontro fra scultura e pittura, due poli, due percorsi paralleli che caratterizzano la ricerca dell’artista impegnato da sempre a cercare di comunicare emozioni con la sua arte, di far riflettere, di stimolare un pensiero, una riflessione”.

Nella giornata di domenica 18 ottobre la ricerca di arte e bellezza può proseguire con la visita a uno dei monumenti più belli e meno conosciuti di Cavriago, il Cimitero Napoleonico. Grazie all’Associazione culturale Carmen Zanti e al Comitato per la difesa e la valorizzazione del Cimitero Napoleonico, domenica 18 ottobre il cimitero napoleonico di via Cavour sarà aperto dalle 9 alle 17 e alle 10 sarà possibile partecipare a una visita guidata.

Per conoscere a fondo la storia del Cimitero Napoleonico di Cavriago e il percorso avviato per il suo recupero e valorizzazione Sabato 31 ottobre, alle 10, si terrà al Multiplo un incontro pubblico in cui il Comitato di cittadini che promuove le attività di riqualificazione si presenta, raccontando le attività e i progetti in cantiere.

Sabato 31 ottobre alle 14.30 e domenica 1 novembre alle 9.30 sarà ancora possibile partecipare a visite guidate. E dopo la visita, sabato 31 ottobre alle 16 e domenica 1 novembre alle 11 uno spettacolo teatrale di e con Federica Bassetti animerà lo scenario suggestivo. Lo spettacolo in costume si intitola Napoleone 1810-1923. Un percorso nella storia da Cavriago all’Europa e prevede l’ingresso a offerta libera. Per info: Ass.ne culturale Carmen Zanti – via WhatsApp al numero 3491758947.

Per maggiori info: 0522/373466, Multiplo Centro Cultura, www.comune.cavriago.re.it/multiplo

Programma autunno d’arte e bellezza

(01/10/2020)

Torna all'inizio dei contenuti