Vai all'homepage Vai alla pagina della mappa del sito Vai alla pagina del motore di ricerca interna al sito Vai alla pagina della guida e dichiarazione di accessibilità Vai all'inizio della pagina

Vai all'inizio della pagina

Nuovo servizio di trasporto pubblico locale

Finalmente la Linea 1 arriva a Cavriago

Cavriago, 7 agosto 2015 –  L’amministrazione Comunale di Cavriago esprime soddisfazione rispetto al lavoro svolto dall’Agenzia per la mobilità.

Il prolungamento della linea 1 urbana Reggio-Codemondo consentirà da un lato ai cittadini cavriaghesi di spostarsi verso il capoluogo con una maggiore offerta di servizio, dall’altro di rispondere all’esigenza dei cittadini della frazione di Codemondo che si avvalgono dei servizi di Cavriago.

La nuova linea avrà una frequenza di 30 minuti con capolinea in Via Pianella e le fermate saranno quelle dell’attuale servizio extraurbano. Quest’ultimo sarà necessariamente ridimensionato, pur nel rispetto delle fasce di rientro scolastico.

 << Questo risultato è un passo significativo, costituirà una importante novità nelle vite e nel tessuto socio-economico del nostro paese. Penso in particolare agli anziani e ai giovani, i più esposti al rischio di disuguaglianze ed iniquità nei diritti e nella fruizione dei servizi.

Lo abbiamo perseguito con tenacia, e queste cose non capitano mai per caso. Cavriago grazie al suo sistema di servizi pubblici e al suo tessuto commerciale e produttivo ha saputo in questi anni porsi come punto di riferimento per un territorio più ampio dei suoi confini. Faccio solo l’esempio del Multiplo, alla sua offerta di servizi culturali. Investimenti che contribuiscono a trainare in maniera determinante lo sviluppo della nostra comunità. La risposta dei nuovi servizi di trasporto pubblico di Reggio va esattamente in questa direzione e sono un’opportunità importante per tutti gli utenti dei servizi sanitari (vedi Ospedale Santa Maria e Poliambulatori specialistici) di un collegamento più stretto con i servizi della città. Tuttavia si tratta di un primo passo, insieme all’agenzia per la Mobilità e ai Comitati continuerà il lavoro per risolvere le altre criticità di servizio nei collegamenti con la Val d’Enza e la città di Reggio. >>  Sono queste le parole del Sindaco Paolo Burani.