Vai all'homepage Vai alla pagina della mappa del sito Vai alla pagina del motore di ricerca interna al sito Vai alla pagina della guida e dichiarazione di accessibilità Vai all'inizio della pagina

Vai all'inizio della pagina
Home>Canali tematici>Polizia Municipale

Ricorsi verso verbali

È possibile fare ricorso contro i verbali redatti dal Corpo di Polizia Municipale. Per tutte le informazioni in merito consultare la pagina dedicata sul sito della Polizia Municipale Val d'Enza.

Vi sono due diversi iter a seconda che l’infrazione contestata riguardi il Codice della Strada o le ordinanze e i Regolamenti Comunali.
CODICE DELLA STRADA: l’interessato, entro 60 giorni dal ricevimento del verbale, qualora non si sia già pagata la contravvenzione, può far ricorso in carta libera al Prefetto di Reggio Emilia depositandolo direttamente al Comando di Polizia Municipale. In alternativa l’interessato può depositare il ricorso entro 30 giorni presso il Giudice di Pace di Montecchio Emilia.
ORDINANZE E REGOLAMENTI COMUNALI: entro 30 giorni dal ricevimento del verbale l’interessato può far pervenire la Sindaco, in carta libera, scritti difensivi e documenti e richiedere di essere ricevuto. Nel caso che il Sindaco emetta ordinanza d’ingiunzione al pagamento, l’interessato può proporre opposizione innanzi al Giudice di Pace di Montecchio Emilia entro 60 giorni dal ricevimento dell’atto.

 

  • Codice della strada.
  • Comandante Cristina Caggiati
  • Il verbale ed ogni altro atto che si ritiene importante per la propria causa.
  • Corpo di Polizia Municipale Val d’Enza

    Via Don Pasquino Borghi, 12 
    42027 Montecchio Emilia
    Tel: 0522 865.048
    Fax: 0522 867.916
    dal lunedì al sabato dalle 9.00 alle 12.00 
    E-mail: centraleoperativa@unionevaldenza.it 
    http://www.unionevaldenza.it/servizi/polizia-municipale 


    Ufficio Territoriale di Polizia Municipale in Cavriago
    Piazza don Dossetti, 1
    Mercoledì e sabato dalle 12.30 alle 13.15

  • Relativamente al Codice della Strada: 60 giorni per fare ricorso al Prefetto o 30 giorni per fare ricorso al Giudice di Pace.
    Relativamente a regolamenti e Ordinanze Comunali: 30 giorni
    Relativamente a ingiunzione del Sindaco: 60 giorni.
  • Oltre alla sanzione, nel caso di notifica del provvedimento, si aggiungono i costi di produzione e spedizione.
    Nel caso di ricorso al Giudice di Pace si aggiunge il contributo unificato con queste modalità:
    € 37,00 per sanzioni fino a € 1.100,00
    € 85,00 per sanzioni fino a € 5.200,00
    € 206,00 per sanzioni fino a € 15.493,00 e fino a € 20.000 per cause.

Allegati