Vai all'homepage Vai alla pagina della mappa del sito Vai alla pagina del motore di ricerca interna al sito Vai alla pagina della guida e dichiarazione di accessibilità Vai all'inizio della pagina

Vai all'inizio della pagina
  • Zanti.jpg

Progetto Angelo Zanti

UN MUSEO DIFFUSO SUL TERRITORIO

"Nel corso del 2017 abbiamo messo allo studio gli approfondimenti storici, i collegamenti fra i luoghi, le ricerche e le attività in collaborazione, le strategie di comunicazione per le scuole, per il pubblico, per il turismo, partendo dalle esperienze già attive e valorizzandole nell’ottica di un museo diffuso sul territorio con riferimento ai luoghi, alle loro storie, ai personaggi, alle memorie. Nel sito www.laviadellaliberta.it, che rappresenta un primo step di un progetto con notevoli margini di sviluppo futuro in un’ottica di valorizzazione del territorio, fruibilità, turismo etico, promozione culturale e marketing territoriale di area vasta, si ritrovano la mappa, le informazioni ed i riferimenti documentali organizzati attorno ad un “racconto” che li richiama e li ricollega secondo una particolare prospettiva, di matrice propriamente letteraria. L’intenzione è quella di creare un legame di partecipazione empatica con il visitatore, che può compiere la sua esplorazione del territorio proprio lasciandosi condurre dallo sviluppo del racconto, fino al suo inusuale epilogo. Viene inoltre sollecitata una partecipazione attiva del visitatore attraverso la ricerca di “indizi”, nei musei che partecipano all’iniziativa (Museo Castello di Canossa, Museo Cervi e Museo Peppone e Don Camillo), il cui esito sarà la consegna di un dono come riconoscimento dell’attenzione prestata”.

Vania Toni,

assessore alle Politiche Culturali, Sportive e di Promozione del territorio

 

Il Comune di Cavriago ha aderito al progetto sovracomunale “Resist-Enza. La via della Libertà” ( www.laviadellaliberta.it) proponendo alle scuole e alla cittadinanza un approfondimento sulla figura del resistente cavriaghese Angelo Zanti e del contesto storico nazionale in cui è vissuto.  

Il laboratorio per le scuole ha coinvolto le cinque classi terze medie dell’Istituto Comprensivo Don Dossetti di Cavriago. Grazie all’utilizzo dei mezzi digitali e della scrittura, mettendo in campo la loro creatività, i ragazzi hanno documentato e rielaborato tutte le fasi del progetto arrivando a produrre:

- 3°A un articolo di giornale

- 3°B documentazione video

- 3°C documentazione fotografica

- 3°D un’intervista immaginaria ad Angelo Zanti

- 3°E: le lettere che potrebbe aver scritto Angelo Zanti

Il lavoro è stato svolto a gruppi e tutto il materiale prodotto è stato in seguito selezionato ed accorpato.

In occasione dell’iniziativa “Libriamoci: giornate di letture nelle scuole”, Barbara Dallasta, responsabile dell’Archivio Fotografico del Comune di Cavriago e dell’area di storia locale Tutto su Cavriago, ha letto ad alta voce nelle classi alcune pagine sulla vita di Angelo Zanti (ottobre 2017).

Le classi hanno partecipato ad una lezione sulla figura di Angelo Zanti e sul contesto storico nazionale legato alla Resistenza, presso il Multiplo, a cura dello storico di Istoreco Michele Bellelli (dicembre 2017).

 

Il progetto ha previsto anche un’uscita a piedi sui luoghi cavriaghesi legati alla vita di Angelo Zanti e alla Resistenza. I ragazzi sono stati accompagnati dai cittadini Brunetta Partisotti e Dario Ferrari Lazzarini.

 

Questa uscita è stata preceduta, per ogni classe, da un incontro preparatorio tenuto dai cittadini Brunetta Partisotti e Dario Ferrari Lazzarini (gennaio-febbraio 2018).

 

Il progetto e l’intera documentazione prodotta dai ragazzi è stato presentata pubblicamente alla cittadinanza in occasione delle “Giornate della Legalità” presso l’Istituto Comprensivo Don Dossetti di Cavriago (marzo 2018).

 

I cittadini sono stati invitati a partecipare ad una conferenza di approfondimento sulla figura di Angelo Zanti presso il Multiplo, tenuta dallo storico di Istoreco Massimo Storchi (gennaio 2018).