Vai all'homepage Vai alla pagina della mappa del sito Vai alla pagina del motore di ricerca interna al sito Vai alla pagina della guida e dichiarazione di accessibilità Vai all'inizio della pagina

Vai all'inizio della pagina
Home>Canali tematici>Diritti e Partecipazione
  • volantino.jpg

RACCOLTA FIRME A CAVRIAGO PER L’INSEGNAMENTO DELL’EDUCAZIONE ALLA CITTADINANZA A SCUOLA

È possibile presentarsi all’Ufficio segreteria-protocollo del Comune

CAVRIAGO, 20 luglio 2018 – Il Comune di Cavriago aderisce all’iniziativa promossa da Anci relativamente alla raccolta firme per la proposta di legge di iniziativa popolare “Insegnamento di educazione alla cittadinanza come materia autonoma con voto, nei curricula scolastici di ogni ordine e grado”. La proposta di legge è stata depositata in Corte di Cassazione il 14 giugno e diversi sindaci italiani si augurano che presto possa diventare legge. Anche il primo cittadino di Cavriago Paolo Burani sostiene tale proposta e la raccolta, in tutta Italia, delle cinquantamila firme in sei mesi necessarie per il deposito della proposta di legge in parlamento. Il termine per firmare presso il Comune è il 15 dicembre 2018.

I residenti di Cavriago potranno dunque presentarsi a partire dal 20 luglio presso l’Ufficio segreteria-Protocollo del Comune, in piazza Don Dossetti, dalle 8,30 alle 13 dal lunedì al sabato, muniti di documento di riconoscimento per firmare e sostenere questa proposta.

“Occorre partire dai banchi di scuola per formare i cittadini di domani – sottolinea Paolo Burani -. Cittadini rispettosi delle regole della convivenza civile. Oltre alla conoscenza delle principali materie scolastiche, è bene che i ragazzi imparino a scuola le basi del vivere in comunità”.