Vai all'homepage Vai alla pagina della mappa del sito Vai alla pagina del motore di ricerca interna al sito Vai alla pagina della guida e dichiarazione di accessibilità Vai all'inizio della pagina

Vai all'inizio della pagina
Home>Canali tematici>Certificati e documenti

Dichiarazione di volontà anticipata per i trattamenti sanitari - testamento biologico

Con la deliberazione della Giunta Comunale n. 117 del 29/10/2009 il Comune di Cavriago ha definito la procedura per l’istituzione di un registro per la raccolta dei testamenti biologici.
Il testamento biologico, o dichiarazione anticipata di trattamento, è l’espressione della volontà da parte di una persona, fornita in condizioni di lucidità mentale, in merito alle terapie che intende o non intende accettare nell’eventualità in cui si dovesse trovare nella condizione di incapacità di esprimere il proprio diritto di acconsentire o non acconsentire alle cure proposte per malattie o lesioni traumatiche cerebrali irreversibili o invalidanti, malattie che costringano a trattamenti permanenti con macchine o sistemi artificiali che impediscano una normale vita di relazione.
Con il testamento biologico si nomina un fiduciario, cioè la persona che, nel caso il dichiarante diventi incapace di comunicare consapevolmente con i medici, è chiamato ad eseguire la volontà espressa nel testamento. E' possibile nominare anche un supplente del fiduciario, che agirà al suo posto nel caso questo si trovi impossibilitato.

Il registro è riservato ai soli cittadini residenti nel comune di Cavriago, maggiorenni, in condizioni di lucidità mentale e in possesso di un valido documento di identità.

Il dichiarante, in occasione della consegna, dovrà presentare una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà nella quale dichiarerà di avere compilato e sottoscritto il testamento biologico. Il fiduciario sottoscriverà a sua volta una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà, con la quale dichiarerà di aver controfirmato il testamento biologico. Una simile dichiarazione dovrà essere presentata anche dal supplente del fiduciario, se è stato nominato. Presso ComuneInforma o sul sito sono disponibili i modelli di queste dichiarazioni, che devono essere firmate davanti al funzionario al momento della consegna.
Ogni busta sigillata verrà inserita dal Responsabile Affari Generali in una più grande che verrà anch’essa sigillata, insieme alle dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà.
Una di queste buste grandi, contenente le dichiarazioni sostitutive in originale, sarà consegnata al fiduciario, una seconda al supplente del fiduciario, una terza al dichiarante, mentre le altre saranno trasmesse a:

- Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali
- Agenzia Sanitaria e Sociale Regionale
- Assessorato Regionale alla Sanità della Regione Emilia Romagna
- ASL competente per territorio
- Medico di famiglia del dichiarante

Al dichiarante verrà rilasciata una fotocopia della sua dichiarazione sostitutiva di atto notorio, come ricevuta dell’avvenuta consegna del “testamento”.
Su ogni busta, sia le piccole che le grandi, sarà stampato lo stesso numero progressivo, che verrà annotato su un registro tenuto dal comune, che conterrà anche i riferimenti relativi al deposito (dati del fiduciario e, se nominato, del suo supplente).

Attraverso una successiva dichiarazione, da presentare con le stesse modalità, sarà sempre possibile modificare o revocare le precedenti volontà.

 

  • Deliberazione del Consiglio Comunale n. 61 del 24/09/2009; deliberazione della Giunta Comunale n. 117 del 29/10/2009.

  • Segreteria Generale.
  • Il dichiarante, il fiduciario ed il supplente dovranno presentarsi con il proprio documento di identità, in originale e in corso di validità.

  • La dichiarazione di volontà dovrà essere compilata e firmata in sette  copie originali utilizzando esclusivamente il modulo predisposto dal Comune di Cavriago e disponibile presso ComuneInforma o scaricabile in allegato.
    Per consegnare il proprio testamento biologico l’interessato dovrà prendere un appuntamento con il Responsabile del settore Affari Generali e presentarsi insieme alla persona nominata quale fiduciario e, se designato, al supplente del fiduciario. Dovrà essere già in possesso delle sette copie necessarie (8 nel caso sia stato designato il supplente del fiduciario), tutte firmate dallo stesso dichiarante, dal fiduciario e, se nominato, dal supplente ed inserite ognuna in una busta sigillata. La busta dovrà contenere anche le fotocopie dei documenti di identità di dichiarante, fiduciario e supplente, se designato.
  • Per la consegna
    Responsabile settore Affari Generali
    Enrica Ugolotti
    Tel. 0522 373.416
    e-mail: segreteria@comune.cavriago.re.it  (su appuntamento)

    Per informazioni
    ComuneInforma
    Tel. 0522 373.474
    Fax 0522 575.537
    e-mail: comuneinforma@comune.cavriago.re.it
    Lunedì, martedì, mercoledì, venerdì e sabato: dalle 8.30 alle 13.00; giovedì dalle 8.30 alle 18.00.
    Orario estivo: dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 13.00

  • L'iscrizione nel registro avviene nel momento in cui ci si presenta all'appuntamento; le spedizione dei plichi avviene nei giorni immediatamente successivi.
  • Ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale (TAR).
  • 25 € per le spese postali di spedizione dei plichi da versare anticipatamente presso l'Ufficio Economato.

  • Segretario Comunale, individuato quale titolare del potere sostitutivo con deliberazione di Giunta comunale n. 50 del 28/06/2016.