Vai all'homepage Vai alla pagina della mappa del sito Vai alla pagina del motore di ricerca interna al sito Vai alla pagina della guida e dichiarazione di accessibilità Vai all'inizio della pagina

Vai all'inizio della pagina
Home>Canali tematici>Certificati e documenti

Ritiro atti e notifiche depositati presso il Comune

L'attività di notificazione è un atto fondamentale dei processi civili, penali, tributari, amministrativi, fallimentari e del lavoro, nonchè di alcune fasi pre-processuali o amministrative, che dà la conoscenza legale di un provvedimento mediante la consegna di un atto, da parte di un particolare soggetto notificatore, secondo precise modalità.

Il Messo comunale può notificare:
- atti emessi dal Comune di Cavriago e da enti della pubblica amministrazione
- atti tributari e del contenzioso tributario dello Stato e degli enti pubblici a destinatari (persone, ditte ed enti) che abbiano la loro residenza, domicilio o azienda, nel Comune di Cavriago.

Il messo comunale non consegna cartelle esattoriali nè atti del procedimento penale.

In genere il Messo comunale notifica l'atto presso l'abitazione del destinatario, chiedendo una firma per ricevuta.

In caso di irreperibilità del destinatario il Messo comunale:
- lascia un avviso in busta chiusa e sigillata presso l'abitazione,
- deposita la copia in busta chiusa e sigillata presso la Casa comunale,
- invia l'avviso uguale a quello lasciato presso l'abitazione con raccomandata A.R.

 Il destinatario dell'atto in questo caso deve recarsi presso il Comune per ritirare l'atto.

 
Se si riceve un avviso da parte di Agenzia delle Entrate – Riscossione che invita a recarsi presso la Casa Comunale per ritirare un atto, questo è possibile presso l’ufficio Segreteria Generale, a cui l’Agenzia delle Entrate invia periodicamente gli atti per cui non è stato possibile effettuare la notifica personalmente.

 

  • L. n. 265 del 3 agosto 1999 "Disposizioni in materia di autonomia e ordinamento, nonché modifiche alla legge 142/90";
    D.P.R. n. 600 del 29 settembre 1973 "Disposizioni comuni in materia di accertamento delle imposte sui redditi";

    C.p.c. - artt 137 e seguenti.

  • Messo Comunale
  • Il destinatario dell'atto che, se irreperibile nel momento della notifica presso l'abitazione, si reca in Comune per il ritiro dovrà avere con sè l'avviso e/o la raccomandata ricevuti e un valido documento di riconoscimento. In caso di ritiro da parte di altra persona questa deve essere munita di documento, delega e di copia del documento di identità del destinatario dell'atto.

  • Messo Comunale
    Telefono: 0522 373.452
    Fax: 0522 575.537
    e-mail: n.giomo@comune.cavriago.re.it
    venerdì dalle 8.30 alle 13.00.

     

    Segreteria generale
    Tel: 0522 373.414
    Fax: 0522 575.537
    e-mail: protocollo@comune.cavriago.re.it
    dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 13.00
    giovedì pomeriggio dalle 15.00 alle 18.00
    giugno, luglio, agosto: dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 13.00.

  • La notifica di un atto produce i suoi effetti al momento:
    - della sua consegna al destinatario o alla persona legittimata al ritiro,
    - del rifiuto della consegna al destinatario o alla persona legittimata al ritiro,
    - 10 giorni dopo la giacenza della raccomandata A.R. presso l’ufficio postale (e non dal momento del ritiro dell'atto).

    Nel caso di irreperibilità assoluta del destinatario (cioè quando non esiste la persona all’indirizzo indicato in atti), l'atto produrrà i suoi effetti il 20° giorno successivo alla data di notifica coincidente con il deposito presso la Casa comunale.
  • Ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale (TAR).
  • Segretario Comunale, individuato quale titolare del potere sostitutivo con deliberazione di Giunta comunale n. 50 del 28/06/2016.