Vai all'homepage Vai alla pagina della mappa del sito Vai alla pagina del motore di ricerca interna al sito Vai alla pagina della guida e dichiarazione di accessibilità Vai all'inizio della pagina

Vai all'inizio della pagina
Home>Canali tematici>Servizi Sociali>Associazioni

UILDM - Unione italiana lotta alla distrofia muscolare

Sede:

via Gorizia 49 –  42100  - Reggio Emilia (RE)    

Sito internet nazionale : www.uildm.org

Presidente dell'associazione: Franco Bertoldi Geometra

Telefono dell'associazione: 0522. 934883 – 0522.282882 – 348.7524844

  

Chi sono:

L’Unione italiana lotta alla distrofia muscolare è un associazione nazionale. La  Sezione della provincia di Reggio Emilia può contare su 12 volontari attivi, di età media tra i 30 e i 60 anni.

Cosa fanno:

I principi e i valori a cui si ispira l'associazione sono la solidarietà, l’assistenza, l’informazione, la comunicazione, la socializzazione e la ricerca. 

Le attività preminenti svolte dall'associazione consistono in mantenere rapporti con le strutture sanitarie per garantire la miglior assistenza ai distrofici; un progetto di assistenza domiciliare per curare il distrofico nell’ambiente famigliare per evitare il più possibile la ospedalizzazione e l’attività sportiva con il wheelchair hockey.

L’Associazione è inoltre impegnata in attività di informazione alla comunità sulla la Distrofia Muscolare e sulle conseguenze per i distrofici e raccolta fondi per la ricerca sulle malattie genetiche.

Presso l’associazione si trovano una struttura per campo da wheelchair hockey ed un veicolo per il trasporto disabili. I locali possono essere utilizzati anche da terzi per riunioni, feste, eventi.

Per il futuro si prevede di organizzare incontri per ricreare e consolidare i rapporti con i soci e tra i soci e la comunità, aprirsi maggiormente alla comunità cercando, ove possibile, di fornire servizi e partecipando alle manifestazioni, consolidare i rapporti con i responsabili delle amministrazioni territoriali e con le altre sezioni italiane della U.I.L.D.M.

Cosa puoi fare tu:

L’impegno mensile richiesto dall'associazione ai volontari va da un minimo di sei a un massimo di otto ore. Non è richiesta alcune esperienza pregressa o titoli di studio. Risultano sicuramente utili conoscenze di psicologia e sociologia.

Ai volontari viene richiesta disponibilità nel servizio e nell’assistenza e capacità di elaborare progetti da attuare entro e fuori l’ambito associativo.

Le attività che il volontario è tenuto a svolgere sono la valutazione sulle attività associative, l’assistenza ai disabili nel corso e per lo svolgimento delle attività loro proposte.

Al momento del suo ingresso nell'associazione il volontario è introdotto all'attività attraverso un periodo di affiancamento agli operatori.

Per fare donazioni:

c/c su cui fare donazioni 401464/16 
Banca CARIPARMA AG.4
ABI 06230
CAB 12804

COD. I.B.A.N.  IT50X0623012804000040146416