Vai all'homepage Vai alla pagina della mappa del sito Vai alla pagina del motore di ricerca interna al sito Vai alla pagina della guida e dichiarazione di accessibilità Vai all'inizio della pagina

Vai all'inizio della pagina
Home>Canali tematici>Sociale>Associazioni

Mille Soli

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 

Sede:

Largo Don Aldo Radighieri, 7

42123  Reggio Emilia

tel. 0522-873789

e-mail: avmillesoli@gmail.com

www.millesoli.org

Referenti:

Presidente dell'associazione: Alberto Biotti

 

Chi sono:

L’Associazione provinciale MilleSoli può contare su 25 soci, più vari simpatizzanti.
 

Cosa fanno:

Scopo dell'associazione è aiutare i minori in difficoltà che vivono nei cinque orfanotrofi della provincia di Tula (Russia), uno dei luoghi maggiormente colpiti dalla nube tossica di Chernobyl. Ogni anno circa 60 bambini tra gli 8 e i 16 provenienti dagli orfanotrofi nei dintorni di Tula vengono ospitati nel mese di luglio presso famiglie della provincia.

Le attività principali dell'associazione sono:

Raccolta fondi e aiuti di qualsiasi genere (indumenti, giocattoli, materiale didattico, ecc.) da inviare direttamente agli orfanotrofi o per sovvenzionare progetti di aiuto (ristrutturazione strutture, ecc.)

Organizzazione dei soggiorni in Italia di circa 60 bambini ogni anno. Recenti studi dell'ENEA hanno dimostrato che un mese di permanenza in un paese non contaminato e una sana alimentazione aiutano i bambini a perdere fino al 30% di radioattività, riducendo così il pericolo di contrarre gravi malattie.

Ricerca delle famiglie disposte all’ospitalità tramite passaparola dei volontari e delle famiglie già aderenti all’iniziativa, promozione sui giornali, informazione nelle scuole.

Ruolo di supporto e punto di riferimento per le famiglie ospitanti.

Dopo il nullaosta all’ospitalità da parte della Questura, percorso di formazione alle famiglie

Organizzazione dell’ospitalità per i tre accompagnatori dei bambini e dell’interprete.

Organizzazione delle visite pediatriche e delle ecografie a tiroide e reni per tutti i bambini presso i reparti del Santa Maria Nuova, dell’ospedale di Guastalla e di Montecchio.

Organizzazione di una settimana al mare (solitamente la prima di luglio) per tutto il gruppo.

Durante il soggiorno, organizzazione di iniziative ed accompagnamento dei bambini (piscina, visite a musei e parchi, attività sportive e ludiche, ecc.)

Quasi ogni anno (quando è possibile) l’associazione organizza una visita ai vari orfanotrofi per mantenere il contatto con i bambini e per collaborare alla risoluzione di problemi sui bambini o sulle strutture.

La tendenza delle famiglie è ospitare ogni anno lo stesso bambino, con il quale viene mantenuto un contatto anche durante l’anno (lettere, telefonate, invio di regali di compleanno…)

Cosa Puoi fare tu:
Le attività principali dei volontari sono contattare le famiglie ospitanti e seguirle nel percorso di formazione; fornire loro supporto durante il periodo di permanenza dei bambini e raccogliere fondi, tramite richiesta di contributi a privati, aziende, enti locali, partecipando a mercatini, fiere, sagre, organizzazione di eventi (cene, spettacoli di cabaret) presso diversi Centri Sociali, campagne di raccolta generi vari(nel 2007 sono già stati raccolti 1.250 kg. di materiale tra abiti, giocattoli, materiale didattico).
Il nuovo volontario viene inserito nell’associazione tramite l’affiancamento a volontari già esperti.
 

Per donazioni

Codice IBAN: IT20R 05728 66390 648570567441